Mostra “I genocidi del XX secolo”

In occasione del Giorno della Memoria 2019, l’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia organizza, con la compartecipazione del Comitato della Regione Piemonte per l’affermazione dei valori della Resistenza e dei principi della Costituzione repubblicana, la mostra “I genocidi del XX secolo”, realizzata dal Mémorial de la Shoah di Parigi e sostenuta e promossa dall’Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna, che sarà esposta al Museo Archeologico Civico di Vercelli dal 25 gennaio al 3 febbraio 2019.

La mostra, adatta sia a un pubblico scolastico che adulto, propone un approccio comparato dei tre genocidi riconosciuti all’unanimità come tali: il genocidio degli Armeni dell’Impero ottomano, il genocidio degli Ebrei d’Europa e quello dei Tutsi in Ruanda. Originato dal greco genos (clan, gruppo) e dal latino caedere (uccidere), il termine genocidio riveste un significato giuridico molto preciso, differenziandosi per questo dagli altri crimini di massa. I crimini contro l’umanità rappresentano tutti delle infrazioni al diritto penale internazionale di gravità estrema, tuttavia non corrispondono a crimini di identica natura. Se tutte le sofferenze umane si equivalgono, ogni crimine di massa risponde a una sua propria logica e persegue un obiettivo specifico.
L’iniziativa è organizzata con il patrocinio di Prefettura di Vercelli, Città di Vercelli, Provincia di Vercelli, Comunità ebraica di Vercelli, Biella, Novara e Vco, Ufficio scolastico regionale per il Piemonte-Ambito territoriale di Vercelli, Anpi provinciale di Vercelli.
L’inaugurazione si terrà venerdì 25 gennaio, alle ore 17. La mostra sarà visitabile negli orari di apertura del Museo: da martedì a venerdì dalle 15 alle 17.30; sabato e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18. Per le scuole sono previste visite guidate su prenotazione.

Categories: Giorno della Memoria