Proiezione del film “Il figlio di Saul” a Borgosesia

Giovedì 27 gennaio 2022, nell’occasione del Giorno della Memoria, al Cinema Lux di Borgosesia, alle ore 21, sarà proiettato il film di Laszlo Nemes Il figlio di Saul, iniziativa è organizzata dall’Anpi sezione di Borgosesia in collaborazione con l’Istituto, la Parrocchia Ss. Pietro e Paolo, l’Agesci e il Centro Studi Giovanni Turcotti, con il patrocinio della Città di Borgosesia.

«[…] con una macchina da presa (e pellicola) che insegue il primo piano del protagonista e lascia sullo sfondo, confusa, la visione dell’orrore, con un formato ormai insolito, da cinema del tempo, come fosse un documentario ma con una costruzione drammaturgica studiatissima e una sceneggiatura calcolatissima, Nemes racconta di un sonderkommando – i prigionieri addetti ad assistere i boia nel massacro degli altri in attesa del proprio – che crede di riconoscere in una vittima bambina il proprio figlio, […], e che vuol dargli sepoltura religiosa, cercando affannosamente in mezzo ai morti, agli assassini e ai becchini alla cui schiera appartiene, il rabbino che possa farlo.

Lo spettatore dispone del suo volto, di uno sfondo che raramente ci viene accostato, e segue la sua ossessione narrando allo stesso tempo la vita del lager (Auschwitz-Birkenau, mai nominato) e la costante presenza della violenza e della morte, e nelle pieghe del racconto la preparazione della rivolta dei sonderkommando, destinata alla sconfitta» (dalla recensione al film di Goffredo Fofi in “Internazionale”, 22 gennaio 2016).

Intervengono Matteo Mancin e Bruno Rinaldi.

Per l’accesso sono necessari Green Pass e mascherina Ffp2.

Categories: Giorno della Memoria

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: