Edoardo Tortarolo (1956)

Consigliere scientifico dell’Istituto dal 2002.

Docente universitario.

Vincitore nel 1981 del premio intitolato a Walter Maturi per la miglior tesi in storia moderna e contemporanea discussa nell’Università di Torino nel 1980 (Filippo Mazzei tra Europa e America: 1730-1788). Nel 1981-82 ha seguito l’attività scientifica promossa dalla Fondazione Luigi Einaudi di Torino e ha svolto ricerche a Parigi e negli Stati Uniti. Nel 1982 è stato research fellow della John Carter Brown Library, Brown University, Providence, Rhode Island. Nel 1983-84 è stato ricercatore dell’Istituto Universitario Europeo di Fiesole. Nel 1987 ha conseguito il titolo di dottore di ricerca in storia. Nel 1985 ha svolto attività di ricerca all’Institut für europäische Geschichte di Magonza (Rft). Nel 1989-1991 è stato borsista della Alexander von Humboldt-Stiftung di Bonn. Nel 1990 gli è stato assegnato il premio intitolato a Federico Chabod dell’Accademia dei Lincei. Nel 1992 è stato ricercatore di storia moderna alla Facoltà di lingue e letterature straniere dell’Università di Udine. Nel 1992-93 è stato professore associato di Storia dell’età dell’illuminismo alla Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Torino. Dal 1993 al 1998 è stato professore associato di Storia moderna alla II Facoltà di Lettere e Filosofia (sede di Vercelli) dell’Università di Torino. Dal 1998 al 28 febbraio 2000 è stato professore associato di Storia moderna alla Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università del Piemonte orientale. Dal 1 marzo 2000 è professore straordinario di Storia. Dal 1995 al 2000 è stato segretario generale della Commission d’histoire et théorie de l’historiographie, presso il Comité international des sciences historiques. Nel semestre invernale dell’anno accademico 1997-98 è stato Leibniz-Professor all’Università di Lipsia. Nel semestre invernale dell’anno accademico 1998-99 è stato Gastwissenschaftler al Zentrum Europäische Aufklärung di Potsdam. Dal 1998 è membro del Comitato scientifico della Società italiana per lo studio del XVIII secolo. Nel 1999 è stato Leiter del 24. Internationaler Wolfenbütteler Sommerkursus, presso la Herzog August Bibliothek, Wolfenbüttel. Dal 2001 è socio corrispodente dell’Accademia Roveretana degli Agiati, Classe di Scienze Umane. Nel 2001 è stato Visiting Scholar presso l’Institute for European Studies della Cornell Universtity, Ithaca (New York State). Dal 1 novembre 2001 al giugno 2004 è stato preside della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’ Università del Piemonte orientale; successivamente direttore del dipartimento di Studi umanistici.

È direttore responsabile di “Storia della Storiografia” e membro del comitato scientifico di Comparativ. Leipziger Beiträge zur Universalgeschichte und vergleichenden Gesellschaftsforschung.

Pubblicazioni: La critica gobettiana e due studi recenti, in “Bollettino storico-bibliografico subalpino”, a. LXXVII, fasc. I, 1979; recensione a Horst Dippel, Germany and the American Revolution 1770-1800, in “Rivista Storica Italiana”, a. XCII, fasc. II, 1980; Filippo Mazzei agente virginiano in Europa. I rapporti con il conte di Vergennes, in “Rivista Storica Italiana”, a. XCII, fasc. III, 1980; Filippo Mazzei e la rivoluzione americana. Alcuni documenti inediti, in “Rivista Storica Italiana”, a. XCIII, fasc. I, 1981; Il pensiero politico dell’illuminismo, Torino, Loescher, 1982; recensione a Three British Revolutions: 1641, 1688, 1766, edited by J. Pocock, in “Rivista Storica Italiana”, a. XCIV, fasc. I, 1982; Linee di storia polacca nel Settecento (1750-1791), in Franco Venturi, Russia e Italia nell’età di Caterina II, corso di storia moderna per l’a.a. 1982-1983, Torino, Tirrenia, 1983; Sul linguaggio della storiografia illuminista, in “Studi Storici”, n. 1/2, 1983; Rivoluzione americana e cospirazione inglese. Alcune interpretazioni europee, in “Rivista Storica Italiana”, a. XCV, 1983; Radicati di Passerano nel Settecento tedesco, in “Rivista Storica Italiana”, a. XCVI, 1984; La storiografia tedesca e la stampa settecentesca, in “Studi Storici”, n. 2, 1984; Pilati e la storia tedesca: tra passato e presente, in Il Trentino nel Settecento tra sacro Romano Impero e antichi stati italiani, annali dell’Istituto Storico Italo-Germanico, Bologna, il Mulino, 1985; Tra lessicologia e storia dei concetti. Sul linguaggio della storiografia illuminista, in Società degli Storici Italiani. Atti del convegno di Prato, 1-3 aprile 1982, Messina, la Grafica, 1985; recensione a Theodor Schieder, Friedrich der Große. Ein Königtum der Widersprüche, in “Rivista Storica Italiana”, a. XCVII, fasc. III, 1985; Illuminismo e rivoluzioni. Biografia politica di Filippo Mazzei, Dipartimento di storia dell’Università di Torino, Milano, Angeli, 1986; Michele Torcia: un funzionario tanucciano tra Magna Grecia ed Europa, in Bernardo Tanucci e la Toscana, Firenze, Olschki, 1986; recensione aEckhart Hellmuth, Naturrechtsphilosophie und bürokratischer Werthorizont, in “Rivista Storica Italiana”, a. XCVIII, fasc. III, 1986;L’introduzione alla Colombiade di Paolo Frisi, in Ideologia e scienza nell’opera di Paolo Frisi (1728-1784), a cura di Gennaro Barbarisi, Milano, Angeli, 1987; Antifederalism: A Challenge to the Republican Synthesis?, in “Storia Nordamericana”, a. IV, n. 1-2, 1987; Alcuni studi recenti sulla storiografia tedesca dell’illuminismo, in “Rivista Storica Italiana”, a. C, fasc. I, 1988; La ragione sulla Sprea. Coscienza storica e cultura politica nell’illuminismo berlinese, Bologna, il Mulino, 1989; Philip Mazzei and the Liberty of the New Nation, in The American Constitution as a Symbol and Reality for Italy, edited by Emiliana P. Noether, Studies in American History, vol. IV, Lewiston, Mellen, 1989; L’Illuminismo francese alla Fondazione Feltrinelli, Palermo, Sellerio, 1989; La Rivoluzione francese alla Fondazione Feltrinelli, Milano, Feltrinelli, 1989; Filippo Mazzei e la nuova libertà americana, in Anna Maria Martellone – Elisabetta Vezzosi (a cura di), Fra Toscana e Stati Uniti. Il discorso politico nell’età della costituzione americana, Firenze, Olschki, 1989; recensione a Maurizio Bazzoli, Il pensiero politico dell’assolutismo illuminato, in “Rivista Storica Italiana”, a. CI, 1989; Opinion publique tra antico regime e rivoluzione francese. Contributo a un vocabolario storico della politica settecentesca, in “Rivista Storica Italiana”, a. CII, fasc. I, 1990; La réception de l’Histoire des deux Indes aux Etats-Unis, in Lectures de Raynal. L’Histoire des deux Indes en Europe et en Amérique au XVIIIe siècleActes du Colloque de Wolfenbüttel, éditées par Hans-Jürgen Lüsebrink et Manfred Tietz, Oxford, The Voltaire Foundation, 1991; Sulla storiografia della rivoluzione francese, in Libertà e cittadinanza sociale. I due ’89: dalla rivoluzione francese alla seconda internazionale, Cortona, 27-28 ottobre 1989, Milano, Franco Angeli, 1991; recensione a Hans-Jürgen Lüsebrink – Rolf Reichardt, Die Bastille. Zur Symbolgeschichte von Herrschaft und Freiheit, in “Rivista Storica Italiana”, 1991; Zensur, öffentliche Meinung und Politik in der Berliner Spätaufklärung. Eine Problemskizze, in “Comparativ. Leipziger Beiträge zur Universalgeschichte und vergleichenden Gesellschaftsforschung”, n. 3, 1991; Enlightenment politics, public opinion and the periodical press: Berlin 1765-1795, Transactions of the Eighth International Congress on the Enlightenment, Bristol, 20-26 luglio 1991, Oxford, The Voltaire Foundation, vol. I, 1992;Barbari e selvaggi in Gibbon e nella filosofia tedesca della storia, in Marco Geuna – Maria Luisa Pesante (a cura di), Passioni, interessi, convenzioni. Discussioni settecentesche su virtù e civiltà, Milano, Franco Angeli, 1992; Flögel, Ridolfi und Herder. Geschichte der Menschheit und Geschichtsphilosophie in Italien und Deutschland in der zweiten Hälfte des 18. Jahrhunderts, in Deutsche Aufklärung und Italien. Herausgegeben von I. M. Battafarano, Bern, Lang, 1992; Un inedito di Diderot a Berlino. Le Questions à Catherine II e Girolamo Lucchesini, in “Rivista Storica Italiana”, a. CIV, fasc. I, 1992; recensione a Mino Bergamo, L’anatomia dell’anima. Da François de Sales a Fénelon, in “Rivista di storia e letteratura religiosa”, a. XXIX, n. 3, 1993; Europa. Zur Geschichte eines umstrittenen Begriffs, in Armin von Bogdandy (Hrsg.), Die Europäische Option. Eine interdisziplinäre Analyse über Herkunft, Stand und Perspektiven der europäischen Integration, Baden-Baden, Nomos, 1993; L’illuminismo italiano alla Fondazione Feltrinelli, Milano, Rovello, 1993; Opinion publique: le variazioni semantiche tra antico regime e rivoluzione francese, in Opinione lumi rivoluzione, Materiali della Società italiana di studi sul secolo XVIII, Roma, 1993; recensione a Cottret, Il Cristo dei lumi, in “Rivista di storia e letteratura religiosa”, a. XXIX, n. 3, 1993; recensione a Bernardini, La questione ebraica nel tardo illuminismo tedesco, in “L’Indice”, luglio 1993; recensione a Anquetil Duperron, Considérations philosophiques historiques et géographiques sur les deux mondes (1780-1804), a cura di Abbattista e Il razzismo e le sue teorie, a cura di Imbruglia, in “L’Indice”, dicembre 1993; Ebraismo e Illuminismo tedesco, in Paolo Alatri – Silvia Grassi (a cura di), La Questione ebraica dall’Illuminismo all’Impero (1700-1815), Napoli, Esi, 1994; Die Angst des Aufklärers vor der Tiefenzeit, oder: die Euthanasie der biblischen Chronologie, in Gangolf Hübinger, Jürgen Osterhammel, Erich Pelzer (Hg.), Universalgeschichte und Nationalgeschichten. Festschrift Ernst Schulin, Freiburg, Rombach, 1994; Storia della Storiografia, in Nino Recupero e Giacomo Todeschini (a cura di), Introduzione all’uso delle riviste storiche, Trieste, Lint, 1994; recensione a Eisenstein, Grub Street Abroad, in “Journal of modern history”, a. 67, n. 1, 1995; Censorship and the Conception of the Public in Late-Eighteenth Century Germany: Or, Are Censorship and Public Opinion Mutually Excluding Entities? in Shifting the Boundaries. Transformation of the Languages of Public and Private in the Eighteenth Century, edited by Dario Castiglione and Lesley Sharpe, Exeter, University of Exeter Press, 1995; La Révolution américaine dans l’Histoire des deux Indes: la narration comme dialogue?, in “Studies on Voltaire and the eighteenth century”, n. 333, 1995; Johann Christian Schmohl and American Democracy, in Revolution & Constitution aux Etats Unis d’Amérique et en Europe (1776/1815), sous la direction de Roberto Martucci, Macerata, Laboratorio di storia costituzionale 1995;Storici e falsari nel Piemonte del Settecento, in “Bollettino Storico Vercellese”, n. 1, 1995; La rivolta e le riforme. Appunti per una biografia intellettuale di Franco Venturi (1914-1994), in “Studi settecenteschi”, n. 15, 1995; Gibbon e la libertà naturale. È possibile trasformare la libertà naturale in libertà politica?, in Ragione e immaginazione in Edward Gibbon, Napoli, Liguori, 1996; Laicismo, Enciclopedia delle scienze sociali, Roma, Istituto dell’Enciclopedia Italiana, vol. V, 1996; Vero paradosso, in “L’Indice”, gennaio 1996; Die Zusammenkünfte italienischer Historiker zwischen 1879 und 1895, in Historikerage im Vergleich, “Comparativ” a. VI, n. 5/6, 1996; Wilhelm e Alexander von Humboldt e l’eredità controversa dell’illuminismo, in Corradino Malandrino (a cura di), Politica, scienze e cosmopolitismo. Alexander e Wilhelm von Humboldt, Milano, Franco Angeli, 1997; Edward Gibbon and Natural Freedom in the Decline and Fall. Or: can natural freedom be turned into `the balance of freedom’?, Gibbon’s Bicentennial Colloquium, Studies on Voltaire and the Eighteenth Century 1997; Opinione pubblica, in Vincenzo Ferrone – Daniel Roche (a cura di),L’illuminismo. Dizionario storico, Bari, Laterza, 1997, (trad. spagnola inDiccionario Historico de la Ilustracion, Madrid, Alianza Editorial, 1998; Historisches Wissen und politische Modelle in der deutschen akademischen Diskussion des 18. Jahrhunderts, in Comparativ 7, n. 3, 1997; Censura e censori nella Germania del Settecento. Alcuni temi della storiografia recente, in “La Fabbrica del Libro. Bollettino di storia dell’editoria in Italia”, a. III, n. 1, 1997; Schlözer e Gibbon in Volker Reinhardt (Hg.), Hauptwerke der Geschichtsschreibung, Stuttgart, Kröner, 1997; La censure à Berlin au XVIIIe siècle, in “La Lettre Clandestine”. n. 6, 1997; L’esilio della libertà. Franco Venturi e la cultura europea degli anni Trenta, in Luciano Guerci – Giuseppe Ricuperati (a cura di), Il coraggio della ragione. Franco Venturi intellettuale e storico cosmopolita, Roma, Carocci, 1998; Sapere storico e modelli politici nella discussione accademica tedesca del Settecento, in Antonio Santucci (a cura di), L’età dei lumi, Bologna, il Mulino, 1998; Il laicismo, Bari, Laterza, 1998; Die Rivista storica italiana 1884-1929, in Matthias Middell (Hrsg.), Historische Zeitschriften im internationalen Vergleich, LeipzigAkademische Verlagsanstalt, 1999; Il pensiero politico del movimento illuminista europeo, in di A. Andreatta, A. E. Baldini, C. Dolcini, G. Pasquino (a cura di), Il pensiero politico. Idee teorie dottrine, Torino, Utet, 1999; Pensamiento laico, Léxico de la política. Compilado por Laura Baca Olamendi, Judit Bokser-Liwerant, Franando Castañeda, Isidro H. Cisneros, Germán Pérez Fernández del Castillo, Facultatd Latinoamericana de Ciencias Sociales, Consejo Nacional de Ciencia y Tecnologia, Fundación Heinrich Böll, Fondo de Cultura Economica, México, 2000; Leo Valiani e Franco Venturi (a cura di), Lettere 1943-1979, Firenze, La Nuova Italia, 1999 (premio Salvatore Valitutti, Salerno); L’Illuminismo. Dubbi e ragioni della modernità europea, Roma, Carocci, 1999; Censura e censori: tra antichi stati italiani e antichi stati tedeschi. Temi della storiografia recente, inGelehrsamkeit in Deutschland und Italien im 18. Jahrhundert. Kontakte, Übersetzungen, Institutionen/Letterati, erudizione e società scientifiche negli spazi italiani e tedeschi del ‘700. Herausgegeben von Giorgio Cusatelli, Maria Lieber, Heinz Thoma und Edoardo Tortarolo, Niemeyer, Tübingen, 1999 (Hallesche Beiträge zur Europäischen Aufklärung. Bd. 8); voce Edward Gibbon, in Dizionario del pensiero politico diretta da Roberto Esposito e Carlo Galli, Bari, Laterza, 2000; “Opinione pubblica” e Illuminismo italiano. Qualche appunto di lettura, in Vincenzo Ferrone e Gianni Francioni (a cura di), Cesare Beccaria. La pratica dei lumi. Atti del convegno, 4 marzo 1997, Firenze, Olschki, 2000, (in versione rivista anche come Opinione pubblica und italienische Aufklärung – einige Lektürenotizen in Beiträge zur Begriffsgeschichte der italienischen Aufklärung im europäischen Kontext, Frankfurt am Main, Lang, 2000, e come Public Opinion and the Italian Enlightenment. Approaches to a Historical Vocabulary, in Opinion, edité par Peter-Eckhard Knabe, Berlin, Berlin Verlag, 2000; Historians in exile: Franco Venturi in Paris in the 1930s, TransAtlantic Encounters. Public Uses and Misuses of History in Europe and the United States, edited by David K. Adams and Maurizio Vaudagna, Amsterdam, VU University Press, 2000; World Histories in the 20th century and beyond, in “Storia della storiografia”, n. 38, (trad. turca YüzyÏlda ve Ötesinde Dünya Tarihi, in Tarih YazÏmÏnda Yeni Yaklaêimlar. Küreselleême ve Yerelleême, Istanbul, Türkiye Ekonomik ve toplumsal Tarih Vakfi, 2000; recensione a Beyond the Persecuting Society (a cura di Laursen/Nederman) e van Eijnatten, Mutua christianorum tolerantia, in “RSI”, a. CXII, n. 1; recensioneOsterhammel, Die Entzauberung Asiens, in “RSI”, a. CXII, n. 1; saggioAnticlericalismo, per Enciclopedia della sinistra europea nel XX secolo, diretta da Aldo Agosti, Roma, Editori Riuniti, 2000; recensione al libro di Mariano su Schlesinger, in “L’Indice”, n. 2, febbraio 2000; introduzione a Gerhard Ritter, Federico il Grande, Bologna, il Mulino, 2000; Historiker im Exil um 1933. Eine Problemskizze, Deutsche Umbrüche im 20. Jahrhundert. Tagungsband zum Symposium der Alexander von Humboldt-Stiftung in Bamberg März 1999, Köln, Böhlau, 2000; Aforistica e storiografia. Osservazioni su The History of the Decline and Fall of the Roman Empire di Edward Gibbon, in Giulia Cantarutti (a cura di), Configurazioni dell’aforisma. Ricerca sulla scrittura aforistica diretta da Corrado Rosso, vol. I, Bologna, Clueb, 2000; Zensur als Institution und Praxis im Europa der Frühen Neuzeit. Ein ¥berblick, in Helmut Zedelmaier und Martin Mulsow (Hgg.), Die Praktiken der Gelehrsamkeit in der Frühen Neuzeit, Tübingen, Niemeyer, 2001; Un critico italiano di Winckelmann: Giovanni Battista Casanova, in La diffusione della cultura tedesca in Italia, Bologna, il Mulino, 2001; Dalla tolleranza religiosa alla critica politica: Franz Rudolph von Grossing traduttore di Cosimo Amidei, in La formazione storica dell’alterità. Studi di storia della tolleranza nell’età moderna offerti a Antonio Rotondò, promossi da Henry Méchoulan, Richard H. Popkin, Giuseppe Ricuperati, Luisa Simonutti, tomo III, secolo XVIII, Firenze, Olschki, 2001; La grande sfida dei laici: un mondo senza dogmi, in “L’Unità”, 20 settembre 2001; Chabod e Venturi. Dal Partito alla Rivista Storica Italiana, in Marta Herling – Pier Giorgio Zunino (a cura di), Nazione, nazionalismi ed Europa nell’opera di Federico Chabod. Atti del convegno Aosta, 5-6 maggio 2000, Firenze, Olschki, 2002; Nazione e nazionalismo nell’esperienza storica americana in Nation, Federalism and Democracy. The EU, Italy and the American Federal Experience, Bologna, Editrice Compositori, 2002; La ragione interpretata. La comunicazione intellettuale tra Italia e Germania nell’Illuminismo, Roma, Carocci, 2003; Pluralismo e religione civile. Una prospettiva storica e filosofica. Atti del Convegno di Vercelli (Università del Piemonte Orientale), 24-25 giugno 2001, (curato con Gianni Paganini), Milano, Bruno Mondadori, 2004; Berlin storico, in “Contemporanea”, n. 2, 2004;. I Galante Garrone. Una famiglia vercellese del novecento. Atti del convegno di studi, Vercelli, 17 marzo 2004 (a cura di), sl, sn, 2004; Corpi letterari. L’esperienza sportiva nella cultura contemporanea. Atti del convegno Sport e letteratura, Vercelli, 1-2 ottobre 2004 (curato con Giusi Baldissone), Novara, Interlinea, 2005; Hayden White, Forme di storia. Dalla realta alla narrazione (a cura di), Roma, Carocci, 2006.

Categories: Biografie