Alberto Lovatto (1957)

Consigliere scientifico dell’Istituto nel 1989, consigliere dal 1990 al 1996, poi consigliere scientifico.

Etnomusicologo, insegnante.

Consigliere comunale a Grignasco (1995-1999).

Ha svolto corsi di didattica della storia contemporanea e di didattica musicale. Si è occupato anche di produzione video.

Collabora a “l’impegno”. Suoi articoli sono comparsi anche in “Musicascuola”, “Pum. Progetto uomo musica”, “Rémmalju”.

Ha pubblicato, nelle edizioni dell’Istituto: La deportazione nei Lager nazisti. Nuove prospettive di ricerca, 1989; L’emigrazione dei valsesiani nell’Ottocento. Materiali per una ricerca, 1989; Dalle leggi razziali alla deportazione. Ebrei fra antisemitismo e solidarietà, 1992; L’ordito e la trama. Frammenti di memorie su lotte e lavoro dei tessili in Valsessera negli ultimi cinquant’anni, 1995; “Quando io avevo la tua età c’era la guerra”. Ricordando fascismo, guerra e Resistenza a Breia e Cellio, 1995; Deportazione, memoria, comunità. Vercellesi, biellesi e valsesiani nei Lager nazisti, 1997; “E sulla terra faremo libertà”. Piccola storia in musica dell’immaginario partigiano tra Resistenza, dopoguerra, anni sessanta ed oltre, 1999; Partigiani a colori nelle diapositive di Carlo Buratti, 2000; Va in scena la memoria. La radio, la storia, l’ascolto, 2000; Canzoni e Resistenza, 2001. Suoi saggi sono editi anche in Patrizia Dongilli (a cura di), Aspetti della storia della provincia di Vercelli tra le due guerre, Isrsc Vc, 1993.

Altre opere: Primi appunti sulla ribeba in Valsesia, Bologna, Dams, 1983; …e ‘n cént agn l’è ‘n musicòn. Cento anni di banda, musicanti e comunità a Grignasco, Grignasco, Musica Società Operaia, 1993; Cent’anni di banda a Portula Matrice nei documenti e nelle testimonianze dei suoi musicanti, Portula, Corpo Musicale di Portula, 1994; Quarona tra bande e fanfare. La vita di un paese nella storia delle sue bande musicali, Quarona, Associazione culurale quaronese, 1997; Archivi sonori del Piemonte. Archiviazione, gestione ed uso di documenti sonori in quarant’anni di audioregistrazioni, in Antonella Mulè (a cura di), Archivi sonori. Atti dei seminari di Vercelli (22 gennaio 1993), Bologna (22-23 settembre 1994), Milano (7 marzo 1995), Roma, Ministero per i beni e le attività culturali, 1999; Storia orale e deportazione: riflessioni su alcune esperienze di ricerca, in Giovanna D’Amico – Brunello Mantelli (a cura di), I campi di sterminio nazisti. Storia, memoria, storiografia, Torino, Consiglio regionale del Piemonte; Milano, Angeli, 2003; Senti le rane che cantano. Canzoni e vissuti popolari della risaia (con Franco Castelli e Emilio Jona), Roma, Donzelli, 2005; Le ciminiere non fanno più fumo. Canti e memorie degli operai torinesi (con Franco Castelli e Emilio Jona), Roma, Donzelli, 2008.

Ha realizzato i seguenti videotapes: Prigionieri ed internati militari durante la seconda guerra mondiale, 1989; La seconda guerra mondiale e la Resistenza, 1990; Radio libertà: alcune testimonianze, 1990; La Resistenza a Postua. I luoghi e la memoria, 1998.

Ha curato inoltre le seguenti mostre: L’emigrazione dei valsesiani nell’Ottocento. Materiali per una ricerca, 1989; Memoria della seconda guerra mondiale (in collaborazione con Pierangelo Cavanna), 1992;Canzoni e Resistenza. Documenti per una storia dell’immaginario partigiano nella canzone, 1998.

Categories: Biografie