Primavera di libertà. Vol. 2

10,00

 

Primavera di libertà. Immagini della liberazione di Vercelli. Aprile-maggio 1945. Vol. 2

a cura di Piero Ambrosio, 2015, pp. 76, in coedizione con l’Archivio fotografico Luciano Giachetti – Fotocronisti Baita

Il volume conclude la selezione di immagini scattate durante i giorni della liberazione di Vercelli da Luciano Giachetti e Adriano Ferraris, con un’attenzione, oltre che alle scene di festa, anche a testimonianze di odio, violenza e morte che aiutano a comprendere meglio la complessità di quei giorni tormentati.

Categoria:

Descrizione

Il volume, in coedizione con l’Archivio fotografico Luciano Giachetti – Fotocronisti Baita, conclude la selezione di immagini scattate durante i giorni della liberazione di Vercelli da Luciano Giachetti e Adriano Ferraris, i partigiani “Lucien” e “Musik”.
“Guardando alle immagini di quei giorni, alla legittima euforia delle brigate partigiane, ai raduni di folla in piazza Cavour per ascoltare i discorsi della Liberazione, il pensiero dello storico non può evitare di considerare anche le assenze giustificate di quanti, deportati politici e razziali, internati militari, prigionieri di guerra, nelle stesse ore ormai non più soggetti all’arbitrio nazista, tuttavia continuavano a vivere nei campi di prigionia divenuti di raccolta, in attesa di un rimpatrio che sarebbe stato atteso ancora a lungo. Per ricomporre il tessuto sociale del Paese sarebbero serviti ancora mesi e per dare pieno riconoscimento al contributo offerto all’esito della guerra attraverso la scelta della prigionia dei militari italiani ci sarebbero voluti molti anni. Scrivo queste righe non certamente con intenzioni riduttive nei confronti delle manifestazioni che si svolsero a Vercelli per festeggiare la Liberazione, ma per ribadire che il mestiere dello storico impone di relativizzare le fonti per restituire un quadro d’insieme capace di rappresentare gli eventi con la migliore approssimazione e senza censure. È con questo spirito che chi ha curato il volume ha deciso di inserire, oltre alle scene di festa, anche immagini che testimoniano odio, violenza e morte: una scelta pienamente condivisibile che aiuta a comprendere meglio quei giorni tormentati e la complessità degli eventi che vi si inscrivevano” (dalla presentazione di Enrico Pagano).

Informazioni aggiuntive

Formato

Autore

Pagine

76

Anno

ISBN

978-88-940015-5-6

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Primavera di libertà. Vol. 2”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *